Autore: Salute Pastorale

LA SCOPERTA DEL SE’

Messaggio per un’aquila che si crede un pollo (DE Mello)

Un uovo d’aquila, messo nel nido di una chioccia, si schiude e cresce con i pulcini. La sua vita si svolge come quella di un pollo . Un giorno vede volare in cielo un uccello splendido e chiede di chi si tratta. Uno dei polli gli risponde:”E’ un aquila, la regina degli uccelli. Non ci pensare. Tu ed io siamo diversi da lei”. Così l’aquila non ci pensò e morì, pensando di essere un pollo. “Svegliatevi”, è il grido dell’autore, che ci sprona a sbarazzarci delle etichette che gli altri ci affibbiano e dietro cui ci nascondiamo e prendere in mano la nostra vita. Chi, meglio di noi, può stabilire cosa siamo e cosa possiamo essere?

 

 

 

 

 

 

Scoprirsi (M. Crocellà) 

‘Ecco: quella parte di me che definisco il mio doppio, sempre disponibile a spersonalizzare situazioni e stati d’animo per giudicarli − potevo fare meglio − quasi fossero brani d’intervista o spezzoni di filmati di cui è protagonista una estranea, ha redatto la mia presentazione’.

IMPARARE AD AMARE, VIVERE IL PRESENTE, TROVARE LA FELICITA’

 Vivere, amare, capirsi (L. Buscaglia)

Attraverso questo libro, l’autore invita a vivere la vita concentrandosi sul presente, a vivere ogni attimo come se fosse l’ultimo. Cita Thoreau che scriveva :”Oh, Dio, arrivare in punto di morte e scoprire di non avere vissuto” Sprona a vivere l’amore in modo spontaneo e genuino e soprattutto a cercare dentro noi stessi e non fuori, tutte le risposte che ci servono.

 

 Innamorarsi dell’amore (Osho)

“L’amore non ha definizione. E’ una di quelle cose indefinibili come la vita o la morte (—-) non si tratta di un fenomeno visibile. Non può essere dissezionato o analizzato. Può solo essere vissuto. Lo si può conoscere solo attraverso l’esperienza. Posso però indicarti la via per farne l’esperienza” In questo libro, Osho aiuta a trovare un modo autentico di amare , invitando a disfarci di qualsiasi preconcetto.

Con te e senza di te (Osho)

“L’amore non è un bisogno ma un traboccare. L’amore è un lusso, è abbondanza. Significa possedere così tanta vita che non sai più cosa farne, quindi la condividi. Significa avere nel cuore infinite melodie da cantare. Che qualcuno ascolti o no è irrilevante. Devi comunque cantare, devi danzare la tua danza” Osho vede l’amore come raggiungimento del sacro, inestinguibile fonte di gioia e pienezza.

4. La ricerca della felicità (Krishnamurta)

Nel libro l’autore non offre risposte ma pone domande stimolanti. Evidenzia l’importanza di operare in se stessi una profonda trasformazione interiore, rinunciando ad ogni consolante certezza pre-fabbricata per perseguire, senza pregiudizi, la propria personale verità. L’intelligenza è rimozione delle barriere del conformismo, non sottomettersi mentalmente. Le scelte di vita sono individuali, non meritano di essere confutate da altri.

 L’arte di vievere felici, capirsi,stimarsi, amarsi (O. Falwarth)

Oggi identifichiamo la felicità con il migliore benessere, ossia…una maggiore disponibilità economica, una migliore posizione sociale, una casa migliore, un lavoro migliore. Ma il migliore benessere non si trova nelle cose fuori ma dentro di noi. L’autore sprona a trovare i nostri obiettivi, lavorare sulla forza interiore, superare i sensi di colpa, valutare il proprio ‘sistema di valori’, trovare se stessi.

Il profeta (K.Gibran)

E’ una raccolta di 26 ‘sermoni’ che offrono profonde riflessioni su temi della vita: la libertà, il tempo, la gioia e il dolore, i figli, l’amicizia, l’amore e altro ancora.

 Il cammino di Santiago (P-Coelho)

Un viaggio fisico e spirituale, lungo il quale il narratore elabora come sia importante, vivere intensamente la propria vita indipendentemente dalla meta che si vuole raggiungere

Il piccolo principe (A. de Saint-Exupèry)

Un aviatore, in volo sopra il deserto del Sahara, è costretto a causa di un’avaria ad atterrare nel nulla. Incontra così il piccolo principe che viene da una steroide, su cui viveva con una rosa e tre vulcani e si è messo in viaggio por girare il cosmo. Tra i due nasce un’amicizia ma non è solo il tema dell’amicizia a dominare il libro. C’è la saggezza di chi guarda con occhi puri, come un bambino, la voglia di autenticità.

 

14 Settembre Esaltazione della Santa Croce

Festività della “Esaltazione della Santa Croce”

 Festività della “Esaltazione della Santa Croce

’Ufficio per la Pastorale della salute, invita gli Operatori Sanitari
Cappellani, Volontari a partecipare alla celebrazione Eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo Corrado Lorefice, in suffragio
di tutti gli Operatori Sanitari deceduti durante la pandemia Covid-19 e del
Dr. On. Piccione il 14 Settembre alle ore 17.00 presso la Chiesa Madonna delle Lacrime,

Ospedale Buccheri La Ferla – Palermo

EMERGENZA COVID-19

Dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute i link utili per  una corretta informazione

                                   EMERGENZA COVID-19

Dalla collaborazione tra l’Ufficio Nazionale di Pastorale della Salute e l’Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici nasce un servizio di ascolto ed accompagnamento psicologico per i cappellani ospedalieri e gli assistenti religiosi delle altre strutture sanitarie e socio-sanitarie.

Il servizio è gratuito ed è offerto dall’Istituto di terapia cognitivo interpersonale, guidato dal Diacono, Prof.Tonico Cantelmi.

Per informazioni contattare il n. 06.4424.7115

14 Maggio 2020 – Riunione in videoconferenza del Direttivo dell’Ufficio Diocesano e dei Referenti dei Vicariati per la Pastorale della Salute

2Riunione in videoconferenza del Direttivo dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale della salute e dei Referenti dei Vicariati per la Pastorale della salute

La Riunione si terrà il 14 Maggio alle ore 17.30  sulla piattaforma “Jitsi Meeting”.

Per partecipare alla videoconferenza basterà collegarsi con un PC connesso ad Internet  al  seguente sito :  https://meet.jit.si

LEGGI L'ARTICOLO

Ufficio Nazionale – Togliere la Pietra! Accompagnare il lutto e la sfida della fede

Questo tempo di emergenza sanitaria ha mostrato immagini drammatiche del distacco dalle persone care decedute a causa del coronavirus. Pur sapendo che la realtà della morte è condizione imprescindibile per l’uomo, a questa non siamo mai del tutto pronti e spesso carenti di energie e strumenti per stare accanto a chi vive un lutto.
Il breve corso in tre tappe, che viene proposto, vuole offrirci la possibilità di pensare alla morte e al conseguente lutto per individuare strumenti psicologici e spirituali di accompagnamento nell’elaborazione del proprio vissuto umano e di fede.

LEGGI L'ARTICOLO

Emergenza Covid 19 – Videoconferenze di aggiornamento

L’Ufficio Nazionale della Pastorale per la Salute ha organizzato sessioni in videoconferenza di aggiornamento sull’emergenza COVID-19 e sulle conseguenti ricadute di natura sanitarie e pastorali.

L’Ufficio Diocesano di Palermo ha partecipato agli appuntamenti del 28 febbraio, 3 marzo, 7 marzo,  25 marzo, 1 aprile, 8 aprile, 15 aprile, 22 aprile e 29 aprile 2020.

Segni di solidarietà

San Paolo in At 20,35 ci ricorda una Parola di Gesù: “C’è maggior felicità nel
dare che nel ricevere.” Con questo spirito gli Uffici Diocesani per la Pastorale della salute
e Disabili la Pastorale Sanitari, insieme alla Caritas diocesana, si sono prodigati per far
pervenire a alle Comunità Religiose che assistono ammalati,anziani e disabili alcuni
presidi sanitari, utili, anzi indispensabili in questo momento di emergenza da Covid – 19.
Nella speranza di un ulteriore aiuto che ci consenta di sostenere tutte le strutture
che non hanno potuto usufruire del vostro gesto di solidarietà, vi assicuriamo la nostra
incessante preghiera.
Grazie! Con San Paolo vi abbiamo accolti e con lui vi congediamo: “Dio ama chi
dona con gioia!”

suor Anna Maria Montalbano SdP
segretaria diocesana USMI

Corso di formazione per direttori diocesani di nuova nomina e loro collaboratori

Ogni anno nuovi Direttori degli Uffici diocesani di pastorale della salute ricevono il mandato dal proprio Ordinario.
Di fronte ad un quadro complesso, l’Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della CEI propone un seminario di formazione per introdurli a svolgere in modo adeguato il loro servizio alla Chiesa locale e con i malati.

Ufficio Nazionale – rilevazione dei Cappellani ospedalieri (termine ultimo 30 maggio 2020)

Gentilissimi,
in questo periodo, i cappellani ospedalieri sono stati chiamati in modo molto diversificato ad essere presenti nelle loro strutture. Le Diocesi hanno sentito rinforzato il legame con i sacerdoti e i diaconi permanenti impegnati in questo ministero.
Fatte le opportune verifiche, questo Ufficio Nazionale propone una rilevazione capillare dei cappellani presenti e operanti in ogni struttura sanitaria e socio-sanitaria (RSA, Case di Riposo e altre), per raccogliere i dati di questa presenza: una raccolta dati dei cappellani ospedalieri e di ogni figura pastorale simile.
La modalità è la seguente:

LEGGI L'ARTICOLO

Quaresima: Esercizi spirituali con l’Arcivescovo Mons.Corrado Lorefice

In occasione della Quaresima, lunedì 30, martedì 31 marzo e mercoledì 1 aprile 2020, alle ore 19, l’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice, proporrà a tutta la Comunità diocesana, gli Esercizi Spirituali sul tema: “Vangelo conversione di Fede” – Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino convertitevi e credete all’Evangelo, tre parole chiave della vita cristiana posta davanti al cammino Quaresimale in una esperienza di preghiera in questo tempo di distretta.

Gli esercizi spirituali saranno trasmessi Live streaming, sui canali social dell’Arcidiocesi di Palermo.

 

 

 

 

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute di Palermo si racconta …

Anche io, come Direttore dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale della salute, con questo video, rispondo alla richiesta del nostro Arcivescovo e comunico le  iniziative intraprese e realizzate dall’Ufficio durante questo tempo cosi difficile.

La Pastorale della salute,  “presenza e azione della Chiesa per recare  luce e  grazia del Signore a coloro che soffrono e a quanti se ne prendono cura“,  è stata chiamata, sia a livello Nazionale che Diocesano, a rispondere ad una serie di richieste provenienti dal mondo della salute, in relazione ai  suoi specifici interessi e compiti, sussidiari  in ambito “sanitario“,  ma prioritari  e precipui in ambito pastorale .

LEGGI L'ARTICOLO

Mons. Corrado Lorefice – I prossimi appuntamenti

Prossimi appuntamenti presieduti da Mons. Corrado Lorefice “Live Streaming”
sul sito sulla pagina FacebookYoutubeTwitter e Telegram dell’Arcidiocesi

:: Giovedì 9 aprile ore 19,00 – Messa “In Coena Domini”
:: Venerdì 10 aprile ore 19,00 – Liturgia in “Passione Domini”
:: Sabato 11 aprile ore 22,00 – Veglia di Pasqua
:: Domenica 12 aprile ore 10,00 – Pontificale di Pasqua

OMELIE DELLA SETTIMANA SANTA DI S.E. MONS. CORRADO LOREFICE

#SantuzzaLiberaci #ChiCiSeparera #iorestoacasa

Calendario delle Celebrazioni Liturgiche della Settimana Santa presiedute dal Santo Padre Francesco (Aggiornamento), 27.03.2020

In seguito alla straordinaria situazione che si è venuta a determinare, a causa della diffusione della pandemia da COVID-19, e tenendo conto delle disposizioni fornite dalla Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, con Decreto in data 25 marzo 2020, si è reso necessario un aggiornamento in relazione alle prossime Celebrazioni Liturgiche presiedute dal Santo Padre Francesco: sia in ordine al Calendario, sia in ordine alle modalità di partecipazione.

LEGGI L'ARTICOLO