TESTIMONIANZE

 

TESTIMONIANZE

Scrivere, per raccontare la propria malattia, aiuta ad uscire dalla passività. Può trattarsi anche semplicemente di un diario, scritto giorno per giorno, dove sono contenuti i vissuti, le emoziono, le paure.
Scrivere aiuta a guarire. E’ stato dimostrato che gli esercizi di scrittura creativa aiutano addirittura a rimarginare più velocemente le piccole ferite della pelle.
Questo non significa che il potere della mente possano guarire miracolosamente. Ma, di certo, la serenità interiore, un buon rapporto con le proprie emozioni, possono giocare un ruolo positivo nei processi di guarigione.
Scrivere è come una mappa che aiuta a ritrovare l’orientamento nel caos.
Chi ha fatto questa esperienza, tramite un blog, dei posto o un diario, racconta i benefici di un ‘outing sanitario, il senso di sollievo, l’opportunità che la scrittura dà di di fare chiarezza nel groviglio di emozioni, di ascoltarsi.
Sono nati blog per ogni tipo di malattia e scritti non solo in prima persona della persona malata, qualcuno scritto anche da un parente vicino, come un figlio, che sente il bisogno di condividere e confrontarsi.
I alcuni ospedali sono stati creati anche dei web-documentari, in cui la malattia viene raccontata attraverso immagini, dialoghi, interviste.